CI VEDIAMO IN PIAZZA! Per la Legge Zan e molto di più: non un passo indietro.

Sabato 15 Maggio 2021
Ore 17.30, Piazza Brà – VERONA

🔻

Non un passo indietro Mobilitazione nazionale
Per una legge efficace contro l’omobitransfobia, misoginia e abilismo.


Dal 2004 il 17 Maggio è la Giornata internazionale contro l’omo-bi-transfobia.
Nonostante questo, le identità che si discostano dai ruoli imposti dalle società tradizionalmente eterocentriche, maschiliste e abiliste, sono ancora troppo spesso vittime di bullismo, soprusi, violenze, discriminazioni, condanne, a livello personale, sociale, politico.
In Italia manca ancora una legge che condanni nello specifico queste violenze. Il disegno di legge che ha come primo firmatario il deputato Alessandro Zan, ha lo scopo di prevenire e contrastare questo tipo di discriminazioni, dovute a motivi di sesso, di orientamento sessuale, di identità di genere e di disabilità.
Ma il DDL Zan è fermo al Senato da molti mesi e sta affrontando continui tentativi di ostruzionismo, svuotamento o amputazione. Noi siamo invece profondamente convinti che la legge debba essere approvata subito, senza fare nessun passo indietro.

🔻

Per questo anche a Verona, come in tante altre piazze italiane, vogliamo offrire una forte risposta nel sabato che precede la ricorrenza della giornata internazionale contro l’omo-bi-transfobia, per richiedere una legge efficace che tuteli tutti noi.Vi aspettiamo in piazza (nel rispetto delle vigenti norme sanitarie)!

🏳️‍🌈

nonunpassoindietro.it
Amnesty International Verona
Arcigay-Pianeta Milk
Rete degli Studenti Medi Verona
UDU Unione degli Universitari Verona
Collettivo ειμί
Circolo Pink
Sat Pink Verona


::EVENTO FACEBOOK

Anche nella bassa veronese vogliono restare omofobi

A Legnago approvata come a Verona una mozione a sostegno del documento della CEI contro il DDL Zan sull'omotransfobia e la misoginia. Articolo dell'Arena del 31-7-2020


Archivio: URS0003

Rassegna Stampa - Verona sera su legge Omofobia-Zan

Omofobia e discriminazioni, scontro a Verona sulla proposta di legge Zan-Scalfarotto Mozione del consigliere Bacciga: «Renderebbe impossibile criticare uno stile di vita omosessualista». Il Pd replica: «Lui difende la libertà di insulto, non quella di pensiero» 
Leggi su VERONA SERA: http://www.veronasera.it/politica/proposta-modifica-legge-zan-scalfarotto-bacciga-pd-lega-discriminazione-4-luglio-2020.html

articolo del 4 Luglio 2020